CASA DEL MANTEGNA
via Acerbi 47 - 46100 Mantova
tel. 0376 360506 - fax 0376 326685
casadelmantegna@provincia.mantova.it

Mappa turistica multimediale dedicata alla promozione delle bellezze e delle attrazioni del territorio

- Casa del Mantegna
- Mantova

---------------------------------------


In primo piano

 

 "Occhi aperti sulla città", 

CASA DEL MANTEGNA
17 - 31 gennaio 2015

Il progetto è curato dalla sezione di Mantova di Italia Nostra e si avvale della collaborazione dell'Assessorato alla Cultura dell'Amministrazione Provinciale di Mantova, di Mantova Creativa nonché del patrocinio della Accademia Virgiliana.
La mostra consta di fotografie ad opera di Marcello Tumminello e di Giancarlo Zatti, che riproducono gli aspetti più affascinanti della città storica, contrapposti ad una documentazione visiva del degrado determinato dalle edificazioni più recenti e dall'abbandono di alcuni palazzi di grande pregio.
Attraverso un audiovisivo realizzato da Daria Galli ed un ampio filmato elaborato da un gruppo di lavoro della Sezione di Italia Nostra, coordinato dagli architetti Ernesto Morselli e Roberto Soggia, viene effettuato un reportage sulla situazione urbanistica della città. Il filmato si articola in capitoli corrispondenti alle singole zone urbane, comprensive sia delle aree periferiche, sia della parte storica.
L'intento del progetto è quello di documentare visivamente l'attuale condizione in cui Mantova si è sviluppata negli ultimi decenni quale spunto per una seria riflessione sulle scelte urbanistiche operate. Questo anche al fine di stimolare un più ampio dibattito sugli indirizzi futuri di una politica urbanistica più corretta e rispettosa di un bene prezioso quale è il territorio della città, -purtroppo oggetto di un consumo insensato-, a fronte di una sostanziale sottovalutazione del recupero e riqualificazione del patrimonio storico-artistico e dei quartieri periferici.
La mostra si propone altresì come una sollecitazione agli studenti delle scuole secondarie mantovane a partecipare al Concorso fotografico promosso dalla Sede nazionale di Italia Nostra dal medesimo titolo "Occhi aperti sulla Città", i cui tempi e modalità di partecipazione saranno opportunamente pubblicizzati presso i singoli Istituti scolastici.

Orari di apertura:
mattino: da martedì a domenica 10/12.30
pomeriggio: mercoledì e giovedì 15/17 sabato e domenica 15/18
lunedì chiuso - ingresso gratuito

visualizza la locandina

--------------------------------------------------

  

Orion Shima, sopravvivenza delle immagini


CASA DEL MANTEGNA
31 ottobre - 14 dicembre 2014
la mostra è prorogata fino al 1 marzo 2015

Mattino, da martedì a venerdì 10-12.30
Pomeriggio, mercoledì e giovedì 15-17
sabato, domenica e festivi 15-18
Chiuso il lunedì. 
Ingresso gratuito


"La mostra dedicata a Orion Shima, che trova ospitalità alla Casa del Mantegna, rientra tra gli eventi che danno spessore e realizzazione ad uno degli obiettivi da sempre perseguito dalla Provincia di Mantova: quello di proporre iniziative di qualità, legate al contemporaneo, per migliorare l'offerta culturale del territorio". Così inizia la prefazione al catalogo di Francesca Zaltieri, Vice Presidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Mantova.

Per iniziativa della Fondazione Banca Agricola Mantovana e con il patrocinio della stessa Provincia di Mantova, è stata infatti organizzata alla Casa del Mantegna, da venerdì 31 ottobre fino a domenica 14 dicembre 2014, la mostra internazionale del giovane artista Orion Shima, nato a Tirana nel 1969, diplomatosi nel 1993 all'Accademia Nazionale delle Belle Arti, Dipartimento di Pittura, della capitale albanese.

Continua...

--------------------------------------------------

  

"Quel quaderno mi guardò 
e io rimasi senza fiato"

illustratori e quaderni di scuola
un romantico mondo da scoprire


CASA DEL MANTEGNA
PALAZZO DI BAGNO

19 dicembre 2014 - 1 febbraio 2015


Se oggi per andare a scuola uno studente potrebbe cavarsela benissimo con un computer portatile o un iPad con connessione a internet, una volta, non più di 15 anni fa, non era certamente così. La dotazione obbligatoria di uno scolaro del XX° secolo comprendeva cartella, libri e quaderni e astuccio contenente il necessario per scrivere e disegnareContinua...

scarica l'invito


--------------------------------------------------

Servizi utili a Mantova